_______ Eventi-Attività _______

 

_____ L'Eco dalle Terre _____

________ Calendario ________

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 

________ Link Utili ________

IL SUCCESSO DEL NO TRAFORO GRAPPA

La storia ci insegna...i territori vanno difesi!

 Domenica 15 settembre 2013 - a Cismon del Grappa presso l'oasi Bosco delle Fontane si è tenuta la seconda edizione della manifestazione titolata "NO TRAFORO GRAPPA" e "NO NUOVA VALSUGANA" (vedi sito ufficiale) e come per la prima edizione, svoltasi a Romano d'Ezzelino in Via Carlessi (all'imbocco previsto per il traforo) la festa è riuscita e non ha deluso nessuno, anzi è stato raccolto l'appello di replicare l'evento che unisce terriorio e comunità.

La macchina organizzativa composta da Radio Gamma, LABC e tutti gli amici dell'ASSOCIAZIONE LIBERI CITTADINI PER IL GRAPPA ringraziano tutta l'amministrazione comune di Cismon del Grappa e la persona di Serse Capuzzi, per aver permesso lo svolgimento della manifestazione in un'oasi spettacolare, che ha suscitato forti emozioni e suggestioni. I molti partecipanti assaporando i prodotti tipici locali hanno scoperto le bellezze dei nostri luoghi partecipando alla passeggiata naturalistica "Sui sentieri della Brenta", inserita in programma, che ha riscosso un gran consenso, tanto che in questi giorni c'è stato un tam tam di foto condivise, attraverso i social-network, che invitano gli amici e gli amici degli amici a fare visita a questi unici e irripetibili paesaggi del Canal del Brenta.


La manifestazione è stata non solo paesaggio, ma cultura e informazione del territorio, in diversi stand è stato permesso di avere scoprire gli autori locali che raccontano le storie e leggende racchiuse in questi luoghi, avere in visione del progetto Nuova Valsugana,la proposta alternativa e scoprire il PTRC nella sua nuova variante, non solo, è stato lanciato anche un sondaggio rivolto ai cittadini, raccogliendo le necessità e le esigenze, le indicazioni, le criticità e i pareri/suggerimenti, per partecipare attivamente nel trovare la soluzione condivisa necessaria alla risoluzione degli annosi problemi della Valle.
Negli stand informativi è stato possibile leggere, avere delucidazioni e sottoscrivere la petizione per il Grappa (vedi dettaglio).

IL SUCCESSO DEL NO TRAFORO GRAPPA

Il Mix musica-comicità è stata una ricetta vincente che ha visto dei protagonisti straordinari, molto  sensibili alla tutela del paesaggio, il Regno di Lo, The Matches e i Figli Unici  e i centro- avanti di comicità GLI IRRIDUCIBILI, tutti insieme per mettere in scena il vero protagonista della nostra kermesse: il "TERRITORIO".

L'evento, oltre ad essere stato una forte denuncia per dire "NO TRAFORO" ed ancora "MA SIO FORA LA SACRALITA' NON SI TRAFORA", ha avuto la finalità di mostrare ai residenti e ai turisti le potenzialità che il territorio dell’area del Massiccio del Grappa e del Canal del Brenta può offrire in termini di attrattiva turistica: la sua posizione geografica, la varietà delle situazioni morfologiche, altimetriche, climatiche e lo scarso livello di disturbo antropico favoriscono un habitat diversificato che consente la convivenza armonica dell'uomo, dell'animale e della natura. Un patrimonio unico su cui si dovrebbe investire per il prossimo futuro, il nostro territorio grida "Basta Cemento" e chiede "Futuro", un futuro basato su un nuovo modello di sviluppo economico ecosostenibile, capace di rispettarlo e valorizzarlo, perché il territorio si sente bello e vuole essere ammirato e vissuto nella sua naturalità, il territorio chiama a gran voce una sola economia: il TURISMO.


IL SUCCESSO DEL NO TRAFORO GRAPPA

La nostra energia l'abbiamo fatta "esplodere" lavorando per la salute del TERRITORIO e delle GENTE, se questo ha comportato critiche, derisioni, etichette, porte chiuse, prese in giro, non abbiamo mai avuto paura e abbiamo affrontato con rispetto le diverse difficoltà, perchè per noi è importante far capire che, e scusateci se siamo dei bei martelli pneumatici, vogliamo nuova musica e vogliamo che  il nostro territorio torni a cantare in coro con tutte le voci che lo compongono.

L'impegno per rivalorizzare il territorio e offrire nuove opportunità si è concretizzato con una forma di sostegno benefico alla gente che abita il territorio, un gesto semplice ma di grande impegno sociale che LABC, Radio GAMMA 5 e tutti gli amici dell'ASSOCIAZIONE LIBERI CITTADINI PER IL GRAPPA hanno voluto dare alla comunità di Romano d'Ezzelino attraverso la struttura della Caritas.

I 2.800,00 euro verranno utilizzati per sostenere le necessità di diverse famiglie del territorio (i fondi sono il guadagno maturato in occasione della precedente manifestazione del 16 giugno 2013)


Vi lasciamo con un questi video che raccontano la testimonianza del territorio che ha bisogno di comunità e di sostenibilità.


La Donazione a Romano d'Ezzelino

This page require Adobe Flash 9.0 (or higher) plug in.



il video No Traforo Monte Grappa - Il gran Girotondo con i Figli unici
tratto dall'archivio di Vivi Valbrenta