_______ Eventi-Attività _______

 

_____ L'Eco dalle Terre _____

________ Calendario ________

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 

________ Link Utili ________

NUOVA VALSUGANA: PETIZIONE ACCOLTA, INDAGINE AVVIATA

Oggi 12.06.2015 è giunta la lettera della Commissione Europea che ci informa che la petizione (http://goo.gl/pMBz0N), consegnata lo scorso 3 aprile 2014 a Bruxelles, unitamente allo studio sull’IMPORTANZA NATURALISTICA E CRITICITA’ GEOLOGICHE DEL MONTE GRAPPA  e alle 6.000 firme, sono stati accolti dalla Commissione avvierà l’esame e la relativa indagine.

 

COMMISSIONE EUROPEA


Entusiasti del risultato ottenuto, vogliamo ringraziare tutti a partire dai comitati, gruppi e associazioni ai cittadini tutti che si sono adoperati per anni, con grande e costante impegno attraverso numerose attività,  per porre un freno al MALAFFARE che ha pesantemente colpito sia la nostra Regione e che la nostra Nazione.

Un grazie particolare va a Silvia Forni, la dottoressa forestale che coadiuvata dal geologo Umberto Tundo, a costo zero, hanno messo a disposizione dei comitati la sua professionalità e competenza  per produrre uno studio approfondito inerente al Massiccio del Monte Grappa.
Uno studio che non solo è risultato utile alla Commissione VIA NAZIONALE, trovando conferma nei 29 paletti prescrittivi, ma anche alla Commissione Ambientale dell’Unione Montana e oggi validato anche dalla Commissione Europea. Complimenti!!!

Ci teniamo molto a ringraziare colui, che in prima persona ed a spese proprie, ha mantenuto la promessa e ci ha permesso di raggiungere a Bruxelles,  non solo ci ha reso disponibile il suo staff e ci permesso di effettuare la consegna brevi mano direttamente allora Vicepresidente della Commissione Europea. Grazie Andrea Zanoni.

Un doveroso ringraziamento va alla voce amplificata e irriducibile di coloro che hanno dato l’anima per il “no traforo grappa”, ossia RADIO GAMMA 5e il mitico LUCA TREVISAN. Grazie e ancora Grazie.


Grazie a tutti e avanti con maggiore impegno e coraggio nel dire “NO AL PROJECT DELLA VALSUGANA" perchè...

OGNI NOSTRO PICCOLO PASSO È UN PASSO GRANDE PER IL TERRITORIO