_______ Eventi-Attività _______

 

_____ L'Eco dalle Terre _____

________ Calendario ________

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 

________ Link Utili ________

MOZIONE APPROVATA

"UNITI NEGLI INTENTI, COESI NELLE AZIONI"

Questo lo straordinario messaggio che ieri è uscito dal Consiglio dell'Unione Montana, riunitasi per deliberare su due questioni importanti che segneranno il RILANCIO DELLA VALBRENTA, proiettandola verso uno SVILUPPO SOSTENIBILE STRUTTURALE, capace di rivitalizzare il tessuto sociale e l'economia dei nostri territori

Mozione Approvata

 

Le idee sono chiare e precise, e soprattutto condivise, trovando l'appoggio e il sostegno del territorio che ha una voglia di risposte concrete e orientate ad una crescita sostenibile e rivitalizzante.

La volontà di unire gli intenti e superare ogni forma di campanilismo hanno prodotto i primi risultati con l'APPROVAZIONE UNANIME (fatto salvo il primo punto - 1 solo contrario) dei seguenti punti all'ODG:

 

► IL COMPLETAMENTO DELLA CICLOPISTA DEL BRENTA
► IL DISSENSO AL PROJECT FINANCING DELLA VALSUGANA - qui la mozione approvata -

Quest'ultimo un punto [IL DISSENSO AL PROJECT FINANCING DELLA VALSUGANA] è una questione che da ben 4 anni tiene in pungo il territorio, provoncando sin dall'inizio delle profonde divisioni, spesso esaurite in dannose incomprensioni che hanno fatto il gioco di chi guardava il nostro territorio non come una risorsa su cui investire ma come una miniera da esaurire.
Il nostro territorio ha subito idee e progettualità calate dall'alto e per nulla rispondente alle sue esigenze.

Il nostro territorio ha BISOGNO DI MAGGIOR ATTENZIONE e ASCOLTO, ha bisogno di progettualità e idee CHIARE, che puntino alle sue peculiartità, dando massima espressione a quelle che sono le nostre inimitabili ATTRATTIVITA'.

Da troppi anni questo territorio sta ASPETTANDO e CHIEDENDO UNA RISPOSTA CHIARA, ma ha sempre avuto una certa difficoltà nel fare la voce forte, ma oggi anno 2016 inizia una NUOVA STORIA, finalmente si sta iniziando a lavorare mettendo insieme le idee, facendo sinergia.


QUESTA É LA STRADA, QUESTA É LA SOLUZIONE PER IL RILANCIO.

 

Possiamo dire che ieri sera è arrivato un messaggio forte e chiaro RILANCIAMO IL NOSTRO TERRITORIO e FACCIAMOLO INSIEME ciascuno nei propri ambiti e ruoli, ma gettiamo ogni forma di divisione e cerchiamo di unire gli intenti e triovre il punto di convergenza per essere coesi nelle azioni.

ORA É IL MOMENTO DI PORTARE IN ALTO QUESTO SPENDIDO TERRITORIO, RESTITUENDOGLI IL VALORE CHE MERITA.

 


 

Noi de LABC desideriamo esprimere un grande plauso e un sentito ringraziamento alla Commissione Ambiente e Territorio dell'UNIONE MONTANA, è grazie a questa Commissione che è stato costruito un lavoro importante in quest'ultimo anno che è stato determinate nel produrre l'unanimità e quindi l'unione d'intenti. Un lavoro frutto di una collaborazione a cui noi de LABC, unitamente ad Italia Nostra, al Gruppo di Solagna e a diversi comitati, abbiamo partecipato con profondo impegno fornendo tutto il materiale e la documentazione prodotta in questi ultimi anni, in particolare lo Studio «SULL'IMPORTANZA NATURALISTICA E SULLE CRITICITA' GEOLOGICHE DEL MASSICCIO DEL GRAPPA» (vedi studio).

Uno studio che ricordiamo essere oggi al vaglio della COMMISSIONE EUROPEA ove è stato consegnato il 3 aprile 2014 a corredo di oltre 6.000 firme (vedi consegna)

 

Noi de LABC rinnoviamo il nostro impegno e garantiamo la nostra massima disponibilità a proseguire le future collaborazioni, mettendo a disposizione sempre le nostre competenze e il nostro materiale, perchè il nostro obiettivo è e resta la VALORIZZAZIONE DEL NOSTRO TERRITORIO.