_______ Eventi-Attività _______

 

_____ L'Eco dalle Terre _____

________ Calendario ________

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 

________ Link Utili ________

38 VS 38...CHI LA SPUNTA SUL PI?

38 VS 38...CHI LA SPUNTA SUL PI?

Ci faremo sentire, soprattutto con le Amministrazioni accerchiate, costrette a mettere mano a PAT/PATI e PI, che hanno ora il dovere politico di pronunciarsi in merito al 38 in sede di Consiglio Comunale, per farlo sarà sufficiente accogliere la mozione, che da mesi abbiamo redatto ed inoltrato a ben oltre 300 comuni del Veneto.

Alle Amministrazioni che si mostreranno sensibili alla difesa del territorio chiederemo, non solo di pronunciarsi politicamente, ma di andare oltre e di rendersi protagonisti, anche in solido con altre realtà sensibili, di  un'azione che porti ad eliminare definitivamente il 38 e allo stesso tempo che attui un'azione correttiva a questo PTRC (a)variato.

Così avevamo esordito qualche giorno fà (vedi articolo) ed eccoci a farlo a distanza di pochi giorni, è con rammarico ci tocca farlo qui a Romano d'Ezzelino...

Si perchè la "mozione al 38" qui proprio nel Comune di Romano d'Ezzelino, laddove la sua applicazione unita all'infrastruttura Nuova Valsugana nè determinerà un trasformazione sostanziale del Paesaggio,  trova difficoltà ad essere accolta ed entrare come dovrebbe in Consiglio Comunale per essere discussa e trattata con attenzione.
Ad oggi non sono chiare le motivazioni, si parla di irregolarità, di illeggitimità, ma formalmente manca una risposta scritta che permetta di attuare i correttivi utili  ad espletare un diritto riconosciuto dal Regolamente Comunale e dal TUEL a qualsiasi consigliere, sia esso di minoranza o di maggioranza.


A Romano poi la casualità non ha mancato nel creare un significativo contesto che mostra chiaramente il confronto tra Regione e Enti Locali, autonomia o subordinazione?


Si perchè la sorte ha voluto che i due articoli a contrasto, uno contenuto nel Regolamento Comunale di Romano d'Ezzelino (vedi qui)

 

 


38 VS 38...CHI LA SPUNTA SUL PI?

e l'altro nella Variante del PTRC Regionale
(vedi qui)

 

38 VS 38...CHI LA SPUNTA SUL PI?

 

presentino il medesimo numero, ossia il 38!


Oggi i due se la contendono proprio nel territorio di Romano d'Ezzelino, ove la Giunta Comunale, negando senza valida motivazione la mozione al 38, sembra voler far vincere a tavolino il 38 Regionale senza nemmeno far giocare la partita al 38 Locale che dunque viene squalificato e rimandato in spogliatoio senza capirne il perchè.

Impedire la partita al 38 Locale per far vincere il 38 Regionale e consegnare a lui in trofeo il nostro PI (Piano Interventi che ricordiamo essere prossimo all'adozione a Romano d'Ezzelino, il quale nelle mani del 38 del PTRC potrebbe subire dei pesanti ritocchi) ci porta a pensare che si tema far giocare questa partita; se così non fosse e le ragioni sono altre, riteniamo sia corretto e onesto pronunciarle, indicando al 38 locale quali "irregolarità" ha commesso per meritarsi la squalifica, ìn caso contrario se non si ha nulla da temere si organizzi in tempi brevi la partita, vistoche la fine di campionato è vicina!

Ora è chiaro che si preferisce sempre fare il tifo per la squadra più forte, perchè piace vincere facile, ma la Giunta Comunale non è un tifoso ma bensì l'arbitro a cui spetta il compito di condurre correttamente la partita e quindi, in primis, permettere anche alla squadra del 38 Locale di scendere in campo per disputare la sua regolare partita contro il 38 Regionale!

38 VS 38...CHI LA SPUNTA SUL PI?

il gazzettino del 20 novembre 2013